GRANDE SUCCESSO DI "CALABRIASONA"

Grande successo ha riscosso il concerto “Calabriasona” in maschera tenutosi nell’ambito del variegato cartellone del 58° Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale. Ancora una volta il “Rione Pantaniddu” si è animato e così, tra bicchieri di rosso, grigliate, vecchiaredde, lagane e ciciri ed il famoso uovo fritto con la cipolla bianca di Castrovillari, la serata è andata avanti attraverso suoni antichi, ritmi e strumenti della tradizione calabrese che hanno coinvolto il popolo del carnevale, che non ha fatto mancare la propria vicinanza agli organizzatori più che soddisfatti per la due giorni. Ad aprire la serata, presentata da Francesca Russo, il gruppo di musica etnica castrovillarese dei Ritmo Novo.  La band, formatasi da più di un anno, fa della ricerca antropologica e della rielaborazione musicale di antichi testi e poesie, il suo punto di forza.   A seguire un melting pot di suoni e tradizioni che dalla Calabria si apre a contaminazioni multiculturali e mediterranee con Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo; una band formata da 5 donne talentuose accompagnate dall’organettista di fama Antonio Grosso. A chiudere la serata, la band “I Musicanti del Vento”,  cinque ragazzi della provincia di Cosenza,  che hanno incantato e coinvolto il pubblico che ha ballato e cantato fino a notte tarda le sonorità etniche influenzate da sfumature rock, ska e reggae. Sul palco, a portare i saluti, il presidente ed il direttore artistico della Pro Loco, rispettivamente Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati, gli organizzatori della due giorni, tra tradizione e gastronomia, Giovanni De Santo e Fernando Loricchio; mentre per l’Amministrazione Comunale era presente Salvatore Dessì delegato del sindaco alla programmazione territoriale integrata.

Read more...

Bryan Adams Live At Sydney Opera

Maecenas interdum tortor quis tellus facilisis varius. Donec sollicitudin lorem vitae enim iaculis quis feugiat elit pellentesque. Fusce congue rutrum lorem sed dignissim. Suspendisse id metus ac risus imperdiet ornare in vel lorem. Nulla condimentum consectetur adipiscing elit. Vestibulum venenatis orci non tortor accumsan

Read more...

60° CARNEVALE DI CASTROVILLARI - 8/2/2018 - XVI EDIZIONE DA “SIRINATA D’A’ SAVUZIZZA”

XVI  EDIZIONE  “SIRINATA D’A’ SAVUZIZZA”

Scarica il regolamento

Scarica la scheda d'iscrizione

Tra gli appuntamenti, del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore, giunto alla sua 60^ edizione in programma dal 3 al 13 febbraio 2018 nella città del Pollino, ricordiamo la “Sirinata d’à Savuzizza”, tra i più attesi e caratteristici del Carnevale di Castrovillari, giunto alla sua XVI Edizione è dedicato al compianto artista castrovillarese Gianni Francomano. La manifestazione, si tiene il giovedì grasso, riprende l’antico rituale carnascialesco castrovillarese delle “Mascherate”. Gruppi mascherati, accompagnati dal tradizionale suono della fisarmonica e del tamburello, girano per le case dove chiedono ospitalità ed intrattengono i padroni di casa e gli amici di quest’ultimo con canti e tarantelle in cambio di una bevuta e di prodotti tipici.

Un evento ormai istituzionalizzato a cui la Pro loco dallo scorso anno ha voluto dare un logo, un simbolo, “la maschera”; maschera che non serve a nascondersi, bensì a rivelarsi, a svelare un’anima gioiosa, un cuore che da sempre vive con passione ed entusiasmo il Carnevale di Castrovillari, di cui, forse, “a’ sirinata d’a’ savuzizza” è la nota più autentica e popolare, a cui tutti possono partecipare, tra danze, musiche e scherzi, per dare spazio alla gioia e all’incontenibile frenesia. Un'operazione mirata e lungimirante che riporta il carnevale al centro dell’attenzione di un’ intera comunità che rivive il rito carnascialesco per come vuole la tradizione. L’idea della maschera che è diventato, come dicevamo il simbolo della “sirinata d’a’ savuzizza”, è di Stefano Ferrante, Elmira Boosari ispirati da una maschera che ormai da anni il direttore artistico Gerardo Bonifati, indossa il giovedi grasso per parteciparvi.

Anche quest’anno  il tutto si svolgerà nel “Rione Pantaniddu”; in ogni casa ci sarà una giuria formata da componenti di diverse Associazioni  di Castrovillari, a loro va l’arduo compito di decretare il vincitore. L’intento principale degli organizzatori è quello di rivitalizzare il centro storico della città in generale e del “Rione” in particolare. Dopo il successone dello scorso anno e vista la massiccia partecipazione, gli organizzatori hanno pensato di continuare le “ serenate” anche il giorno successivo, il venerdì, sempre nello stesso rione  con altri spettacoli ed intrattenimenti.

Un Carnevale quello di Castrovillari da vivere giorno per giorno. E che la festa abbia inizio.

ALBO VINCITORI
Anno 2003 1° I giuvini di granatedde
Anno 2004 1° I cumpari
Anno 2005 1° Gli artisti di strada
Anno 2006 1° L’amicidujurno prima
Anno 2007 1° I murtali
Anno 2008 1° L’amicidujurno prima
Anno 2009 1° L’amicidujurno prima
Anno 2010 1° L’amicidujurno prima
Anno 2011 1° Crape e muntuni
Anno 2012 1° A famigghja a dui rote
Anno 2013 1° I struppiati
Anno 2014 1° I Carvunari
Anno 2015 1° I Migranti
Anno 2016 1° I pacci da’ scola
Anno 2017 1° Ex equo “ I senza sinzu” e “Simmu i Napuli paisà”

 

 

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Web Design © STEXEMC2. All rights reserved.

Visit fbetting.co.uk Betfair Review

Log In or Sign Up

Log in with Facebook

Forgot your password? / Forgot your username?