PRESENTATO IL CALENDARIO 2017 DELLA PRO LOCO

Un appuntamento fisso che si rinnova di anno in anno, in occasione delle festività natalizie.  Stiamo parlando del nuovo calendario della Pro Loco di Castrovillari, arrivato alla XII edizione e presentato nella sala del Circolo cittadino di Castrovillari. L’appuntamento quest’anno è stato impreziosito dalla presentazione di un altro almanacco, quello della F.I.T.P.( Federaziona Italiana Tradizioni Popolari) che ha avuto il supporto del Parco Nazionale del Pollino  e la guida storico-artistica riguardante la città di Castrovillari patrocinata  dalla locale Amministrazione Comunale per le edizioni “ il Coscile”. Gli scatti sono stati realizzati da Stefano Ferrante, la grafica da Elmira Boosari.
Dalla Certosa di Serra San Bruno, passando per Capo Bonifati raggiungendo le vette del Belvedere di Malvento del Parco Nazionale del Pollino; dallo splendido Santuario della Madonna del Castello di Castrovillari,  al Parco Archeologico Scolacium di Roccelletta di Borgia, al Castello Aragonese di Isola Capo Rizzuto fino ad arrivare a la Cattolica di Stilo. Il “ Viaggio in Calabria”, questo il titolo del calendario della Pro Loco targato 2017, ha toccato Gerace, con la splendida Cattedrale di Santa Maria Assunta; il Castello Federiciano di Roseto Capo Spulico, l’arco Magno di San Nicola Arcella, la Chianalea di Scilla, il Santuario di Santa Maria dell’Isola di Tropea, quello di Paola, il Castello Svevo di Rocca Imperiale, l’Abazia di Santa Maria del Patire di Rossano per concludersi nel Parco Nazionale della Sila sul magnifico Lago Cecita.  “Territorio e Folklore”, il calendario della F.I.T.P. Nei dodici scatti, raccontato il Parco Nazionale del Pollino; 192.565,00 ettari di terreno a cavallo tra due regioni, la Basilicata, detta anche Lucania, e la Calabria; spaziando  dal mar Tirreno allo Jonio, da Cozzo del Pellegrino a Serra Dolcedorme, dai Piani di Campolongo, di Novacco, e di Lanzo, ai Piani del Pollino, dai fiumi Argentino e Abatemarco, alle gole del Lao e del Raganello, ai torrenti Peschiera e Frido. Un’area naturale che gode di un ampio prestigio,  è composta di rocce dolomitiche, di bastioni calcarei, di pareti di faglia di origine architettonica, di dirupi, di gole molto profonde, di grotte carsiche, di timpe di origine vulcanica, di inghiottitoi, di pianori, di prati, di pascoli posti ad alta quota, di accumuli morenici, di circhi glaciali e di massi erratici. Ricchezze e bellezze per un area protetta più estesa d’Italia, patrimonio dell’UNESCO. L’almanacco sarà distribuito in tutt’Italia.
Ed infine, nella stessa serata, moderata dal direttore artistico della Pro Loco di Castrovillari,Gerardo Bonifati,  è stata presentata la ristampa aggiornata, della “Guida storico-artistica di Castrovillari “curata dallo storico, Gian Luigi Trombetti edizione “ il Coscile”. Un vademecum che racconta la città del Pollino, la sua storia, le tradizioni, i monumenti, l’espansione fiorente di Castrovillari dove le prime tracce di vita umana  risalgono al periodo neolitico e riguardano una serie di reperti rinvenuti nelle grotte di Santo Jorio.  
Alla presentazione sono intervenuti il Vicesindaco della città del Pollino, Francesca Dorato, i Presidenti del Parco Nazionale del Pollino, Mimmo Pappaterra, della Pro Loco, Eugenio Iannelli, della F.I.T.P. regionale , Maria Teresa Portella, Gian Luigi Trombetti Ispettore Onorario Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici della Calabria,   il responsabile Laboratorio Audiovisivo, Cinema e Documentario “ Raoulz Ruiz” dell’Università della Calabria, Gianfranco DonadioAntonio Notaro delegato del sindaco alle tradizioni folkloriche. La lettura dei versi di “Repaci”, sono stati affidati a Minella Bloise dell ‘Accademia “Pollineana”. Da cornice alcuni componenti di vari gruppi folkloristici, in costume tradizionale, che hanno preso parte alla realizzazione degli almanacchi. A salutare il pubblico presente, il presidente del Circolo cittadino di Castrovillari, Angelo Giannoni.

Read more...

CALA IL SIPARIO SUL 58° CARNEVALE DI CASTROVILLARI

Con il falò di “Re Burlone” si è chiusa, con un bilancio più che positivo, la 58ª Edizione del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore. Dieci giorni di allegria e spensieratezza, oltre 100 gli appuntamenti che hanno spaziato dal mascheramento al folklore, dalla gastronomia allo sport senza dimenticare la cultura con i vari seminari organizzati dalla consulta scientifica della Pro Loco. Quarantamila spettatori presenti all’evento e decine e decine di migliaia, quelli che hanno seguito la manifestazione attraverso le dirette radiotelevisive e in streaming, persino dall’Australia. Quasi duemila figuranti  hanno preso parte al lungo serpentone della sfilata, 50 i camper allocati nell’area  mercatale e nel piazzale delle Ferrovie per festeggiare insieme a “ Re Carnevale”ed ancora un nutrito numero di studenti dell’Erasmus, che hanno scelto la manifestazione carnascialesca più importante della Calabria per divertirsi.  

Il bilancio delle tre sfilate, quella di domenica mattina con la “Parata della Gioia” dei bambini in maschera, del pomeriggio e quella conclusiva di martedì, è stato più che positivo per il presidente ed il direttore artistico della Pro Loco cittadina, rispettivamente Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati, vere “macchine da guerra”.

Il numeroso pubblico accorso nella città del Pollino è rimasto incollato lungo il percorso della sfilata per vedere da vicino uno dei carnevali più belli del Meridione d’Italia. Ad aggiudicarsi il XXIII Concorso per Maschere e Carri Allegorici, quest’anno intitolato al compianto Franco Minasi, è stato il gruppo "Medioevolando ….. nel 3001. La bellezza salverà l’Universo", gruppo pensato dal Liceo Artistico “ A. Alfano” / Liceo Classico “ G. Garibaldi”, che ha totalizzato tra la prima e la seconda sfilata 602 punti; premiata da parte della giuria, sia alla prima sfilata che alla seconda, la ricercatezza e la manualità dei costumi confezionati rigorosamente dagli alunni sotto l’occhio attento degli insegnanti. Per un punto perde la prima piazza, "Coriandoli in festa" (601). Sul podio al terzo gradino sale "Tutti pazzi per il Cake – design" (575). Al quarto posto il gruppo "Va...zapp" (543). Subito dietro a seguire "Mamma li Galli e li Romani" (521), "Non Abracadabra ma…Lambicchiamoci il Cervello" (521), "Popoli in festa per costruire la pace" (513), "Carnalivaro cumu dici munuji" (500), "Share the love with the world" (495), "Il teatrino di Arlecchino" (478), "Gli anni che ritornano" (455), "Grease" (251)(perchè nella seconda non giornata non ha sfilato, dunque è rimasto con il punteggio della uscita domenicale). Ai primi tre è andata una scultura realizzata dal Maestro  Maurizio Russo, mentre tutti gli altri gruppi, sono stati premiati con la tipica mattonella con l’effige del manifesto che ha accompagnato questa edizione, realizzato dal Maestro Francesco Rinaldi. Complice anche il bel tempo, un vero e proprio bagno di folla ha salutato“Re Carnevale” che ha dovuto lasciare il suo regno alla Quaresima. Poi tutti a ballare, con la musica dei Ritmo Novo, intorno al falò di Re Burlonegrazie alle coreografie curate da  Tilde e Daniele Nocera, Sara Mola, Rosy Parrotta  e Vilma Lara De Mar.

Sul palco Carlo Catucci, Ana Maria Focsa e Angelo De Vincenzi, presente la Madrina del Carnevale, Martina Mazza. A portare i saluti al popolo del Carnevale, il vicesindaco, Angela Lo Passo.

Un ringraziamento particolare, da parte del presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli e del direttore artistico,Gerardo Bonifati, più che soddisfatti della riuscita della manifestazione, lo hanno voluto fare a tutti i partecipanti, attori protagonisti della manifestazione carnascialesca, e  in modo particolare a tutte le scuole che hanno preso parte  all’evento, rendendolo frizzante, colorato, allegro, vivace; ingredienti questi che hanno fatto del Carnevale di Castrovillari una punta di “diamante “degli eventi invernali del mezzogiorno d’Italia.

 

Il Carnevale di Castrovillari è organizzato dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale,  la Regione Calabria, il Parco Nazionale del Pollino, la BCC Medio Crati, la Gas Pollino , patrocinata dalla Provincia di Cosenza e sostenuta da numerosi sponsor privati che da anni credono nella manifestazione diretta artisticamente da Gerardo Bonifati e presieduta da Eugenio Iannelli, ed impreziosita dai brand A.C.T. ( Ambiente, Cultura,Turismo) e da “ Castrovillari Città Festival” .

Read more...

Lotteria di Carnevale. I biglietti vincenti

BIGLIETTI VINCENTI

num.

1047 1. Televisore Samsung Assistenza Tecnica Autorizzata SAMSUNG
0655 2. Orologio - Gioielleria Paponetti
0052 3. Collana in oro e pietre - Francesca Tocci per Riflessi
2193 4. Giubbotto smanicato uomo Woolrich - Stefano Guido
0638 5. Bracciali Pandora 1 Charm - Antica Gioielleria
3601 6. Servizio tazze e tazzine Thun - L’Isola di Fravilo’
3419 7. Profumi uomo e donna Chanel - Profumeria Campana
3184 8. Collana in pietra dura Soldini - Pensieri Preziosi
2971 9. Tablet ASUS fonepad 7 - Sinergy Castrovillari
1791 10. Piumino Paul Martins - Raphael Martins Ab. Uomo/Donna
2495 11. Occhiali da sole - Ottica Di Lernia
2949 12. Profumo Carita - Profumeria La Maison de Paris
3350 13. Tappeto in lana - A&R Arredamenti
3462 14. Orologio O.T.W. - L’Oracolo del Tempo
1588 15. Acquerello 20x14 Saverio Santandrea
3525 16. Giùbbino - Pino Bruno
1108 17. Vaso cristallo - Lico
0326 18. Maglione - Vip Confezioni
4159 19. Sciarpa Elena Miro’ Paco’s
4157 20. Prosciutto crudo - Aldel Discout
1804 21. Cintura femminile Pollini - Cemme Shoes and Bags
1521 22. Completo - Hilton
4068 23. Buono Trattamento antinage - Centro Estetico Aphrodite
0728 24. Camicia e cravatta - Del Conte
0568 25. Maglia uomo - Cafarelli moda
4440 26. Cestino prodotti tipici - Fattorie Covelli
0669 27. Camicia Ingram - La Mammina
1762 28. Trousse trucchi Pupa e profumo L’Eau D’Issy - Profumeria Maddalena
3716 29. Felpa - Caracciolo Moda
1341 30. Pantalone e camicia donna - Benetton
0447 31. Borsa lavoro - Centroffice Buffetti
2843 32. Litografia - Franco Rinaldi
1792 33. Zaino Disquared - Profumeria Tafuri
4131 34. Felpa sportiva - Over Time
0553 35. Anello in argento e zirconi - L’Arte del Gioiello
1006 36. Maglione - Paduano Gallery
3478 37. Set Byblos - Sister’s
0473 38. Casco Demi Jet - Di Maio Carmine
2215 39. Lampadario - C’e’ C’e’ C’e’
2123 40. Maglione femminile - Halfon
0787 41. Secchiello ghiaccio - Mirabelli
1738 42. Borsa - Carpisa
3519 43. Camicia e cravatta - Peter Doney
4032 44. Cintura Daosman - Tabaccheria Fabiano Lombardi
0511 45. Lupetto femminile Edas - Shopping Center
4109 46. Portafogli - Le Fille des Fleurs
2747 47. Profumo - Yamamay
0427 48. Sciarpa donna - Dettagli
2133 49. Portafogli Rocco Barocco - Cenerentola Calzature
3533 50. Tracolla Diadora - Qui Quo Qua
4222 51. Completo - Terranova
1539 52. Sciarpa - Motivi
2031 53. MP3 con memorycard da 8 GB - Non Solo GSM
4881 54. Alcatel one touch - Cristalli liquidi
2912 55. Auto-kompressor - Brico Ferramenta
1737 56. Servizio da 12 per vino - Expo Casa
3904 57. Borsa - Clarì
2937 58. Trasportina per gatti - Perfetto 

 

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Web Design © STEXEMC2. All rights reserved.

Visit fbetting.co.uk Betfair Review

Log In or Sign Up

Log in with Facebook

Forgot your password? / Forgot your username?