Error
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 970

CALA IL SIPARIO SUL 58° CARNEVALE DI CASTROVILLARI

  • Written by 
  • Read 258 times

Con il falò di “Re Burlone” si è chiusa, con un bilancio più che positivo, la 58ª Edizione del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore. Dieci giorni di allegria e spensieratezza, oltre 100 gli appuntamenti che hanno spaziato dal mascheramento al folklore, dalla gastronomia allo sport senza dimenticare la cultura con i vari seminari organizzati dalla consulta scientifica della Pro Loco. Quarantamila spettatori presenti all’evento e decine e decine di migliaia, quelli che hanno seguito la manifestazione attraverso le dirette radiotelevisive e in streaming, persino dall’Australia. Quasi duemila figuranti  hanno preso parte al lungo serpentone della sfilata, 50 i camper allocati nell’area  mercatale e nel piazzale delle Ferrovie per festeggiare insieme a “ Re Carnevale”ed ancora un nutrito numero di studenti dell’Erasmus, che hanno scelto la manifestazione carnascialesca più importante della Calabria per divertirsi.  

Il bilancio delle tre sfilate, quella di domenica mattina con la “Parata della Gioia” dei bambini in maschera, del pomeriggio e quella conclusiva di martedì, è stato più che positivo per il presidente ed il direttore artistico della Pro Loco cittadina, rispettivamente Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati, vere “macchine da guerra”.

Il numeroso pubblico accorso nella città del Pollino è rimasto incollato lungo il percorso della sfilata per vedere da vicino uno dei carnevali più belli del Meridione d’Italia. Ad aggiudicarsi il XXIII Concorso per Maschere e Carri Allegorici, quest’anno intitolato al compianto Franco Minasi, è stato il gruppo "Medioevolando ….. nel 3001. La bellezza salverà l’Universo", gruppo pensato dal Liceo Artistico “ A. Alfano” / Liceo Classico “ G. Garibaldi”, che ha totalizzato tra la prima e la seconda sfilata 602 punti; premiata da parte della giuria, sia alla prima sfilata che alla seconda, la ricercatezza e la manualità dei costumi confezionati rigorosamente dagli alunni sotto l’occhio attento degli insegnanti. Per un punto perde la prima piazza, "Coriandoli in festa" (601). Sul podio al terzo gradino sale "Tutti pazzi per il Cake – design" (575). Al quarto posto il gruppo "Va...zapp" (543). Subito dietro a seguire "Mamma li Galli e li Romani" (521), "Non Abracadabra ma…Lambicchiamoci il Cervello" (521), "Popoli in festa per costruire la pace" (513), "Carnalivaro cumu dici munuji" (500), "Share the love with the world" (495), "Il teatrino di Arlecchino" (478), "Gli anni che ritornano" (455), "Grease" (251)(perchè nella seconda non giornata non ha sfilato, dunque è rimasto con il punteggio della uscita domenicale). Ai primi tre è andata una scultura realizzata dal Maestro  Maurizio Russo, mentre tutti gli altri gruppi, sono stati premiati con la tipica mattonella con l’effige del manifesto che ha accompagnato questa edizione, realizzato dal Maestro Francesco Rinaldi. Complice anche il bel tempo, un vero e proprio bagno di folla ha salutato“Re Carnevale” che ha dovuto lasciare il suo regno alla Quaresima. Poi tutti a ballare, con la musica dei Ritmo Novo, intorno al falò di Re Burlonegrazie alle coreografie curate da  Tilde e Daniele Nocera, Sara Mola, Rosy Parrotta  e Vilma Lara De Mar.

Sul palco Carlo Catucci, Ana Maria Focsa e Angelo De Vincenzi, presente la Madrina del Carnevale, Martina Mazza. A portare i saluti al popolo del Carnevale, il vicesindaco, Angela Lo Passo.

Un ringraziamento particolare, da parte del presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli e del direttore artistico,Gerardo Bonifati, più che soddisfatti della riuscita della manifestazione, lo hanno voluto fare a tutti i partecipanti, attori protagonisti della manifestazione carnascialesca, e  in modo particolare a tutte le scuole che hanno preso parte  all’evento, rendendolo frizzante, colorato, allegro, vivace; ingredienti questi che hanno fatto del Carnevale di Castrovillari una punta di “diamante “degli eventi invernali del mezzogiorno d’Italia.

 

Il Carnevale di Castrovillari è organizzato dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale,  la Regione Calabria, il Parco Nazionale del Pollino, la BCC Medio Crati, la Gas Pollino , patrocinata dalla Provincia di Cosenza e sostenuta da numerosi sponsor privati che da anni credono nella manifestazione diretta artisticamente da Gerardo Bonifati e presieduta da Eugenio Iannelli, ed impreziosita dai brand A.C.T. ( Ambiente, Cultura,Turismo) e da “ Castrovillari Città Festival” .

Web Design © STEXEMC2. All rights reserved.

Visit fbetting.co.uk Betfair Review

Log In or Sign Up

Log in with Facebook

Forgot your password? / Forgot your username?