(+39) 0981 - 27750

Corso Garibaldi, 160 Castrovillari - 87012 (CS) IT

Menu

Items filtered by date: Tuesday, 19 February 2019

Le Meraviglie in Campania

Published in News

l quarto appuntamento per il Festival antropologico dei popoli, XIV Festa delle culture e Carnevale glocale del 61mo Carnevale di Castrovillari- ANNO 2019-incentrato sul Focus Campania, le cui attività culturali sono programmate nella Consulta Scientifica della Pro Loco di Castrovillari, in collaborazione con l’Accademia Pollineana, è fissato per Domenica , 24 Febbraio 2019, alle ore 18:00, presso la Galleria d’Arte e Casa Editrice “Il Coscile”. La collettiva fotografica “ Le meraviglie in Campania”, realizzata in collaborazione con la dott. ssa Emanuela Nicoloro, vedrà come assolute protagoniste le bellezze naturali della Regione Campania, relative a tutti i settori della fotografia naturalistica: flora, fauna, paesaggi. Saranno esposti scatti fatti in giro per la regione, ai Campi Flegrei a Napoli, nelle zone umide del Casertano e lungo i fiumi nell'Avellinese e presentate fotografie di specie rare (animali e piante) come l'Ululone appenninico che è un piccolo anfibio a rischio di estinzione.Bellissime anche le fotografie delle Orchidee selvatiche campane e del Ragno camaleonte, presente al Monte Nuovo ai Campi Flegrei.

Numerose sono anche le interessanti immagini di avifauna; tra queste è da segnalare una presenza molto curiosa: una Gazza adulta che nutre un piccolo di Cuculo dal ciuffo. Uno spazio speciale è dedicato ad alcune foto artistiche che suggeriscono forti emozioni soprattutto per le particolari tecniche fotografiche utilizzate. Suggestivi paesaggi ed il piccolo e magico mondo della macrofotografia completano il quadro espositivo. La mostra comprende quaranta scatti in formato 30x40, realizzati dai fotografi Antonino Caccioppoli, macrofotografo (insetti, fiori e aracnidi), Marco D'Errico, esperto birdwatcher fotografo di avifauna, Vincenzo Caccioppoli, esperto in microfotografia, Salvatore Colella, archeologo subacqueo e fotografo subacqueo, Giuseppe Russo, macrofotografo e fotografo di paesaggi, Andrea Buonocore, paesaggista. Relazionerà Gianluigi Trombetti, storico, bibliotecario dell’Accademia Pollineana. Saluti istituzionali saranno portati da Domenico Lo Polito, sindaco di Castrovillari. Interverranno Filomena Bloise, pres. Accademia Pollineana, cui è affidata la direzione culturale del Focus Campania, Eugenio Iannelli, pres. Pro Loco di Castrovillari, Antonino Caccioppoli, portavoce dei fotografi. Coordinerà Mimmo Sancineto, editore.

More

La Festa dei Gigli di Nola

Published in News

Terzo appuntamento per il Festival antropologico dei popoli, XIV Festa delle culture e Carnevale glocale del 61mo Carnevale di Castrovillari- ANNO 2019-incentrato sul Focus Campania. Le attività culturali programmate nella Consulta Scientifica della Pro Loco di Castrovillari, in collaborazione con l’Accademia Pollineana, che hanno avuto inizio giovedì 14 Febbraio, con il primo appuntamento del XIV Cineforum intitolato a “Carmine Bonifati”, proseguiranno Giovedì, 21 Febbraio 2019, ore 11.30, presso l’ I.I.S. “G. Garibaldi-A. Alfano- L.Da Vinci”, Sala-Video LC. Gli studenti coinvolti assisteranno alla proiezione del documentario, prodotto da TV 2000, “La festa dei Gigli di Nola”, patrimonio orale e immateriale dell’umanità UNESCO, che celebra le gesta di san Paolino, con la danza degli obelischi alti anche più di venti metri. I saluti istituzionali saranno portati dal ds, dott.ssa Elisabetta Cataldi. Coordinerà la prof.ssa Angela Lo Passo, segretaria dell’Accademia Pollineana. Interverranno alla manifestazione Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati, rispettivamente in qualità di presidente e direttore artistico della Pro Loco di Castrovillari.

Le letture, che illustrano i contenuti del documentario, saranno a cura degli studenti partecipanti. A Nola la Festa dei Gigli è un cerimoniale attraverso cui i nolani ricordano ogni anno il leggendario ritorno del Vescovo Paolino, originario di Bordeaux, dalla prigionia in terra lontana a seguito delle invasioni di Alarico nel 410. La domenica dopo il 22 giugno, data della commemorazione di San Paolino, si svolge la processione di otto obelischi, i gigli, di struttura lignea e con rivestimenti raffiguranti temi religiosi o di attualità in cartapesta o altri materiali, che rappresentano le otto corporazioni di mestieri locali. Da dove deriva la denominazione dei “gigli”? Secondo il racconto di fondazione, nel 431 i nolani accolsero il loro vescovo con omaggi floreali, i gigli appunto, raggruppati in corporazioni di arti e mestieri. Da allora Nola ha tributato nei secoli la sua devozione al Santo, modificando nel tempo gli oggetti portati in processione, inizialmente si trattava di fiori, poi ceri addobbati posti su strutture rudimentali, poi su cataletti, divenuti infine torri piramidali in legno. Le attuali costruzioni, denominate appunto “Gigli” per questa loro origine, hanno assunto tra il Settecento e l’Ottocento la forma attuale, con un’altezza di 25 metri, una base cubica di circa tre metri per lato, per un peso totale che supera i trenta quintali.

RICORDO DI CARMINE BONIFATI

Nato a Castrovillari il 31 Marzo 1946, è stato da sempre legato al suo territorio. Ha costantemente lavorato per il suo sviluppo e la sua promozione. Con estrema professionalità, con dignità e con grande umanità, ha svolto il suo lavoro di DSGA della Scuola, riuscendo a coniugarlo adeguatamente con i suoi molteplici interessi. Grande appassionato dell’arte cinematografica, è stato promotore di circolo di “Cinema d’essai” e di molte altre iniziative nel settore. Avido lettore, curioso di tutto, sempre impegnato sul piano sociale e politico, intellettuale militante, uomo di cultura a tutto tondo. Ha amato la famiglia, gli amici, la sua gente, la vita. Un crudele destino lo ha colto-sul campo- il 22 Marzo 2005. Gli è stata intitolata l’Aula Audiovisivi della Scuola - Istituto Comprensivo “Ernesto Koliqi” di Frascineto (CS), sotto la dirigenza del prof. Pietro Maradei. Così lo ricorda la figlia Francesca: "Il cinema ha preso per mano il mio papà e non lo ha più lasciato. Era piccolo, quando con mia nonna s'incantava davanti alle immagini e al racconto delle storie, sullo schermo di un cinema che non esiste più: il Cinema "Roma", che io, bambina, immaginavo dai racconti di mio padre. Con la mano stretta nella mia, ha portato anche me in quel mondo incantato e fantastico.

Il mio primo ricordo cosciente è di quando mi portò a vedere "Biancaneve" all' "Ariston" -avrò avuto quattro o cinque anni- e poi "E.T.", "Frankestein junior", "The Elephant man"...e da allora la sua malattia ha contagiato anche me. Ho vissuto tra immagini dei posters dei films che hanno popolato le pareti della nostra casa e tra migliaia di videocassette e libri che riempivano la sua libreria. Una passione ed un sogno, quello di papà per il cinema, tanto da spingerlo ad aprire prima una piccola saletta, il "Cineclub" e poi l' "Atomic cafè". Impresa ardua in quegli anni...ma lui ci ha creduto. Sempre! Amore per il cinema, quello che fa sognare ma non sa ingannare, proprio come lui-e chi lo ha conosciuto lo sa- che è stato così: vero ed autentico, alla ricerca costante di un mondo più giusto e solidale, con lo sguardo rivolto sempre ai più deboli, gli stessi sentimenti che ha lasciato a me e a Giovanni. "Nessun sogno è mai solamente un sogno": Vi lascio con queste parole di Stanley Kubrick, uno dei suoi registi preferiti". Questo è il quattordicesimo anno del Cineforum che la Pro Loco del Pollino di Castrovillari gli ha voluto intitolare, in occasione del Focus culturale dedicato, anno per anno, al Paese ospite, in questo caso la Regione Campania. L’auspicio che vogliamo fare per questa ricorrenza è che la società tutta, i giovani in particolare, traggano dal suo esempio di vita una lezione di sprone all’impegno ed alla testimonianza civile dello stesso, con coerenza, lealtà, coraggio, consci come siamo, e come lo era lui, citando le parole di uno dei suoi film preferiti, Gruppo di famiglia in un interno, del grande Luchino Visconti, che “ I corvi volano a stormi…l’aquila vola da sola…”

More

Coppa Carnevale di Tennis Tavolo

Published in News

E’ giunta alla VII edizione la “Coppa Carnevale di Tennis Tavolo”, inserita nella 61^ Edizione. Un plauso per l’ottima organizzazione a Giuseppe De Gaio, consigliere regionale FITET Calabria e presidente dell' ASD Tennis Tavolo Castrovillari, per l’impegno profuso nella manifestazione e per i lusinghieri risultati raggiunti in campo nazionale dalla sua associazione sportiva. La Coppa Carnevale è un momento sportivo ormai diventato appuntamento fisso della grande festa carnascialesca. Un evento come sempre che porta a Castrovillari atleti provenienti da tutt’Italia . L’evento si svolgerà il 4 marzo alle ore 10.00 presso la Palestra del Villaggio Scolastico I° Circolo di Castrovillari.

Gli atleti che dovranno iscriversi entro giovedì 28 febbraio, prenderanno parte ai seguenti tornei:

Campionato provinciale veterani FITET 2019

Singolo maschile assoluto

Singolo promozionale

Singolo maschile V e VI categoria

Albo d'oro

2013

Sergio Bartolini Castrovillari

2014

Miriam Carnovale - Marzia Terranova - Maria Rita Maisano

ASD Piscopio Vibo

Luca Lombardi - Antonio Corrado

ASD Cassano

2015

Giada D'Elia - Antonio Corrado

ASD Castrovillari

2016

Giada D'Elia - Antonio Corrado - ASD Castrovillari

Classifica società: 1° Castrovillari , 2° Spezzano Albanese, 3° Luzzi , 4° Cosenza 5° Dipignano

2017

Umile Eros Perri ASD Castrovillari e Miriam Piraino ASD Cosenza

2018

Abayomi Segun Olawale della ASD Tennis Tavolo Castrovillari

More

Tenta la Fortuna con il Carnevale di Castrovillari

Published in News

1° premio Auto Fiat Panda 1.2 bz

Tenta la fortuna con la lotteria del 61° Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore!

Con l’acquisto di un biglietto della lotteria, contribuisci a sostenere il Carnevale di Castrovillari giunto alla 61 edizione. Ben 61 sono i premi messi in palio dalle attività commerciali. PRIMO PREMIO Auto Fiat Panda 1.2 BZ, offerta dalla concessionaria “Carlomagno”. Sarà possibile acquistare i biglietti fino alle ore 19.00 del 5-03-2019. L’estrazione avverrà il 9-03-2019 alle ore 10.00, presso la Sala Consiliare di Castrovillari, alla presenza di Pubblici Ufficiali e di membri della Pro Loco. I vincitori dei premi messi in palio, potranno ritirarli entro 60 gg dalla data dell’avvenuta estrazione, presso la sede della Pro Loco di Castrovillari. Il vincitore dell’auto, potrà ritirare il premio entro 60 gg dalla data dell’avvenuta estrazione, presso la concessionaria “Carlomagno” sita in Trebisacce. Distribuzione dei biglietti della lotteria a carico della delivery agency “Tic Toc”.

IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA SERVIRA’ ANCHE PER DECRETARE, NELL’AMBITO DELLA CLASSIFICA POPOLARE, IL GRUPPO MASCHERATO PIU' BELLO ISCRITTO AL CONCORSO.

 

In allegato la lista dei premi.

More

Concorso Vetrina più bella del Carnevale

Published in News

Tutto pronto per la VI^ Edizione della “Vetrina più bella del Carnevale”, concorso popolare per vetrine. Castrovillari- Ritorna anche quest'anno il riconoscimento popolare per le vetrine più belle del Carnevale, in occasione della 61^ edizione del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklore dal 24 Febbraio al 5 Marzo 2019. Dall’idea di Andrea Falcone di “Castrovillari blog”, come le scorse edizioni, sfruttando l'enorme potenziale dei social network, il riconoscimento verrà assegnato tramite una targa alla vetrina che ha ricevuto il maggior numero di consensi, cioè di “Mi Piace”, sulla pagina Facebook ufficiale del Carnevale. Tutte le vetrine ricadenti nel territorio comunale verranno fotografate dallo staff della Pro Loco di Castrovillari, capitanati da William Mauro, fotografo amatoriale, fondatore di “Photowalking” (progetto itinerante che va alla riscoperta dei borghi più suggestivi della Calabria), nei giorni a ridosso del carnevale con scadenza Sabato 2 Marzo 2019. Gli scatti verranno poi caricati sulla pagina Facebook “Carnevale di Castrovillari” e potranno essere votati da chiunque si connetta al social, fino alla sera dell'ultima sfilata, cioè entro la mezzanotte di Martedì 5 marzo 2019. La premiazione avverrà nei giorni successivi alla chiusura del carnevale. Il concorso nasce dalla voglia di premiare i commercianti più sensibili ad una delle manifestazioni più importanti e longeve della Calabria, nonché una vera e propria risorsa per la città in termini di immagine e di turismo. Il coinvolgimento popolare che da sempre contraddistingue questa manifestazione, si manifesta anche attraverso la partecipazione dei commercianti della città. Per maggiori info, potete visitare il sito web www.carnevalecastrovillari.it dove troverete anche il regolamento. Ad ogni vetrina fotografata inoltre sarà rilasciata una copia del regolamento. Lo scorso anno, su 70 attività che hanno aderito all’iniziativa, il premio: “La vetrina più bella del Carnevale Castrovillarese”, è andato a “Tendaggi Graziadio”.

Per chi volesse sostenere l’evento, lo può fare attraverso la “Lotteria del Carnevale”

 

In allegato il Regolamento

More
Subscribe to this RSS feed
×

Log in