(+39) 0981 - 27750

Corso Garibaldi, 160 Castrovillari - 87012 (CS) IT

Menu
Super User

Super User

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Premiata la Vetrina del Carnevale

Published in News

La VI° edizione del concorso “La vetrina più bella del Carnevale Castrovillarese” va al punto vendita “Atipico” di C.so Luigi Saraceni. Tante le attività commerciali che si sono sfidate a suon di “like”, alla fine l’ha spuntata la vetrina, allestita dalla giovane Francesca Malagrino’ 13 anni frequentante la III Media della Scuola “G.Affortunato” che ha riscosso l'apprezzamento del web, che ha premiato l'estro creativo con 388 voti. La vetrina è stata allestita interamente con prodotti di tendaggi presenti all’interno dello Showroom . L’estro creativo di Francesca, che ha già le idee ben chiare, da grande vuole fare la stilista, ha voluto rappresentare una principessa africana. E l’attività, nata nel luglio dello scorso anno, per complementi d’arredo, come casa della creatività, è aperta alla promozione di artisti del territorio. La competizione, ideata dal sito web www.castrovillariblog.it e dal dinamico Andrea Falcone, quest’anno è stata curata da William Mauro, fotografo amatoriale, fondatore di “Photowalking” (progetto itinerante che va alla riscoperta dei borghi più suggestivi della Calabria), attraverso una sana competizione tra attività commerciali, pone l'accento sull'accoglienza e l'atmosfera carnascialesca che non può prescindere dall'allestimento a festa della città, anche e sopratutto attraverso le vetrine delle attività commerciali. Il concorso, infatti, dopo aver fotografato le vetrine commerciali della città, si rimette all'insindacabile giudizio di tutti coloro che sulla pagina facebook del Carnevale di Castrovillari hanno votato la vetrina più bella. Al primo posto con 388 voti “Atipico” seguita da “L’Aiuola”, C.so Calabria con 283 voti e terzo “ Di Cunto jr” Via Roma con 260 voti. La premiazione è avvenuta attraverso la consegna della mattonella del Carnevale alla presenza del Presidente della Pro loco, Eugenio Iannelli di William Mauro e dell'ufficio stampa Arca Communication. L'appuntamento ovviamente è alla prossima edizione del concorso che si svolgerà in concomitanza della 62° edizione

More

In 35 mila alla Sfilata Conclusiva

Published in News

E come sempre l’allegria, la musica, i colori e il divertimento sono state le note predominanti di questo finale di Carnevale di Castrovillari, targato 61, che ha visto la partecipazione nelle due sfilate per festeggiare “Re Burlone”, di oltre 70 mila persone giunte nella città del Pollino per ammirare uno dei 10 carnevali più belli d’Italia. Complice il bel tempo, l’allegria, il divertimento e oltre 2000 figuranti, è stata un’edizione scoppiettante che ha visto salire sul podio del Concorso riservato ai gruppi mascherati, i coloratissimi "Little Dragon of Madagascar" con 316 punti totali. Secondo posto per "Il mondo dentro l'armadio" con 298 punti e terzo posto per “Los Rio” con 277. A seguire “Nonno Up” (276), “Gran Galà dei Supereroi “(270), “Saloon Del Sol “(244) “ il bene e il male” (227). Nella categoria Scuola Primaria primo posto per "L'Alfabeto in Festa" con 305 punti (Scuola dell’infanzia SS Medici) e secondo posto per "Ortofrutticolando" con 238 ( Scuola dell’infanzia, Rione Civita, 1° Circolo). Nella categoria riservate alle Scuole Superiori , primo posto per "Il ritorno di Zeus" con 328 punti (Liceo Artistico A.Alfano, Classico G. Garibaldi, IPSIA, L. Da Vinci), seguito da "E' una storia sai" con 324 punti ( Liceo Scientifico E.Mattei, ITC Pitagora, TTG Calvosa).

Nella categoria Carri Allegorici, primo posto per "E' una storia sai" con 324 punti, secondo posto per "Il ritorno di Zeus" con 321 punti, terzo posto per “Kung Fu Panda “(316), quarto posto “Al Saloon del Sol “(282), e quinto posto, “il mondo dentro l'Armadio” (252). Manca ancora il vincitore della giuria popolare che sarà decretato dall’urna dei biglietti della lotteria del Carnevale che avrà luogo sabato 9 marzo alle ore 10.00, presso la Sala Consiliare di Castrovillari, quando si procederà all’ estrazione dei biglietti alla presenza di Pubblici Ufficiali e di membri della Pro Loco. Al vincitore del primo premio tra i 61 messi in palio, un Auto Fiat Panda 1.2 BZ, offerta dalla concessionaria “Carlomagno”. Ad impreziosire il lungo serpentone colorato nelle due sfilate, i gruppi folklorici: la Banda di Pulcinella, I Piccoli e i grandi della Pro Loco, la Paranza dei Tramontana di Maiori, il Gruppo Folk Città di Castrovillari, il Gruppo Folklorico d’Andrezza di Barano d’Ischia, il Gruppo Folk I Castruviddari, i Bottari della Cantica popolare di Macerata, la Banda dello Scarrafone di Angri, Organtino e le maschere della commedia castrovillarese, e poi gruppi spontanei provenienti anche da Morano Calabro, Mormanno, Laino e Policastrello. La folla ha salutato “Re Carnevale” (Rosario Rummolo) che ha dovuto lasciare il suo regno alla Quaresima (Manuel La Vecchia) a cura della Compagnia Teatrale “Scena Verticale”. Poi tutti a ballare, con la splendida Cecilia Gayle che ha coinvolto il popolo del carnevale che dall’inizio alla fine non ha fatto mancare il proprio sostegno. Sul palco per oltre 5 ore, Carlo Catucci, coadiuvato dalla splendida Giada Carino e dalla Madrina del Carnevale, Greta Rago, la Miss Mamma 2018, Natasha Fato e Marco Graziadio.

Hanno animato la sfilata i DJ di “Radio Livevent”, Stefano Borrelli e Roberto Mandarano e Maria Rosaria Gairo di RLB. Un ringraziamento particolare, da parte del presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli e del direttore artistico, Gerardo Bonifati, più che soddisfatti della riuscita della manifestazione, a tutte le testate giornalistiche, TV, Radio, carta stampata, siti web, ai giornalisti, fotografi, che hanno dato voce all’evento; all’Ufficio Stampa, Arca Communication, curato dalla giornalista, Anna Rita Cardamone, alle forze dell’ordine, ai volontari a tutti i partecipanti, attori principali della manifestazione carnascialesca, e in modo particolare a tutte le scuole che hanno preso parte all’evento, rendendolo frizzante, colorato, allegro, vivace; ingredienti questi che hanno fatto del Carnevale di Castrovillari una punta di “diamante “degli eventi invernali del mezzogiorno d’Italia. Appuntamento al 2020. (F.to Tommaso Barone e Michele Martinisi)

More

Gran Gala' del FOLKLORE CON - CALABRIA E CAMPANIA

Published in News

Bello, coinvolgente e colorato il Festival Internazionale del Folklore abbinato al 61° Carnevale di Castrovillari, manifestazione organizzata dalla Pro Loco cittadina. L’epilogo si è avuto con il “ Gran Galà” presso il Teatro Sybaris con la manifestazione presentata da Carlo Catucci affiancato da Giada Carino. Negli anni, tanti sono stati i gruppi folclorici che hanno preso parte alla manifestazione, gruppi nazionali ed esteri. Usi, costumi, tradizioni, saperi e sapori si sono intrecciati a coreografie attraverso canti e balli tipici, delle tradizioni culturali ed etniche del proprio Paese di origine. Il sipario si è aperto con l’esibizione del Gruppo Folk “Miromagnum” di Mormanno con canti e danze tradizionali che hanno raccontato scene di vita quotidiana celebrando l’amore in tutte le sue manifestazioni. A seguire il Gruppo Folk “I Castruviddari”che ha dedicato lo spettacolo ai 90 anni del gruppo ospitante l’evento, Pro Loco di Castrovillari. Balli e canzoni della tradizione castrovillarese sono intrecciati alla tradizione teatrale del gruppo che si ispira al compianto Aldo Schettini fondatore e promotore del folklore castrovillarese. Poi le sonorità del Gruppo Folk “ ‘Ndrezza” che è il ballo per eccellenza dell’isola di Ischia che si esegue il lunedì di Pasqua per celebrare la pace fra Buonopanesi e Baranesi, due frazioni storicamente nemiche. “la mia bedda” poesia scritta da Andrea Alfano e musicata dal M° Antonio Notaro, per il Gruppo Folklorico “Città di Castrovillari” con la quale ha omaggiato i 90 anni di folklore castrovillarese.

E poi sul palco del Sybaris, ancora una volta le sonorità campane, dal momento che quest’anno il focus culturale è stato incentrato proprio su questa regione. A salutare il pubblico presente il Gruppo Folklorico “ Murgantia” della provincia di Benevento che ha proposto uno spettacolo mirato alla riscoperta della cultura della loro terra tra cui i giochi che occupavano il tempo libero dei ragazzi di una volta. A Chiudere la serata, il Gruppo ospitante “Pro Loco” di Castrovillari che si è esibito esponendo un racconto, probabilmente inventato, che faceva riferimento ad un periodo storico della città di Castrovillari con risvolti felici per la fine della guerra e tristi per il difficile periodo economico che l’intera Nazione stava attraversando. Racconto scritto dalla professoressa, Minella Bloise coreografato da Maurizio Campolongo. Prima di far calare il sipario sul “Gran Galà del Folklore”, è stato premiato il gruppo vincitore delle serenate tradizionali, intitolate al compianto Gianni Francomano, che riprende l’antico rituale carnascialesco castrovillarese delle “Mascherate”.

A premiare il gruppo “La Diocesi da savuzizza” gli artefici di queste serenate, Giovanni De Santo e Fernando Loricchio. Presenti alla serata, il Presidente regionale e quello provinciale della FITP (federazione italiana tradizioni popolari),rispettivamente, Marcello Perrone, e Remo Chiappetta, il presidente del consiglio comunale di Castrovillari, Piero Vico e il consigliere Giuseppe Oliva. Più che soddisfatto per la riuscita della serata, il presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli e il Direttore Artistico, Gerardo Bonifati che hanno sottolineato come l’evento vuole stimolare attraverso il passato, le nuove generazioni al fini di comprendere le proprie radici e costruire un futuro migliore. Questa sera ultimo atto della manifestazione carnascialesca. La seconda sfilata con relativa premiazione dei Carri e dei Gruppi iscritti al Concorso Mascherato. Poi Re Carnevale verrà bruciato e si darà spazio alla Quaresima.(Foto di Giuseppe Iazzolino)

Per chi volesse sostenere l’evento, lo può fare attraverso la “Lotteria del Carnevale”

Il Carnevale di Castrovillari, è organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale, la Regione Calabria, il Parco Nazionale del Pollino, la BCC Medio Crati, la Gas Pollino , la Provincia di Cosenza, il MIBACT, la F.I.T.P., lo IOV, l’UNPLI, il Comitato difesa consumatori, sostenuta da numerosi sponsor privati, impreziosita da i brand A.C.T. ( Ambiente, Cultura,Turismo) e Castrovillari Città Festival.

More

I vincitori della VII Coppa Carnevale di Tennistavolo

Published in News

Podio veterani 50/ 60
1° class Paolo Cucci ( Spezzano Albanese)
2° class. Antonio Sallorenzo ( Spezzano Albanese)
3° class. Antonio Rosario Lombardi (Castrovillari)
3° class Dario Bruno ( Luzzi)

Podio Over 60
1° class. Federico Mario ( Luzzi)
2° class. Giuseppe Filograna( Castrovillari)
Podio Assoluto femminile
1° class. Marika Veltri ( T.T.  Castrovillari )
2° class. Monica Crispo ( T.T. Cosenza)
3° class.  Vanessa Baffa ( T.T.  Spezzano Albanese)
3° class. Francesca De Giovanni  
(T.T.Spezzano Alvanese)

Podio assoluto maschile  5^ - 6^ categ.
1° Class. Domenico Veltri ( Castrovillari)
2° Class. Antonio Rosario Lombardi ( Castrovillari)
3° Class. Giuseppe De Gaio (Castrovillari)
3° class. Giorgio Morrone ( Castrovillari )

 

More
Subscribe to this RSS feed
×

Log in