Storia e Tradizione
2022
Corso Garibaldi, 160
87012 Castrovillari (Cs) Italia
Scopri il programma completo Scopri il programma completo

-

Civita Nova

Civita... Nova: nel borgo antico per rilanciare l'identità territoriale

La “Civita” come vetrina delle tipicità locali, dell’enogastronomia d’eccellenza, dell’artigianato di qualità, segno distintivo ed identitario di una terra tutta da scoprire. Nel tempo, Civita…nova ha raggiunto lo scopo per cui era stata creata: sfruttare il veicolo dello spettacolo e del divertimento per apportare benefici al territorio creando nuove opportunità di crescita e sviluppo. Ci si augura che il borgo di Castrovillari possa rivivere tutto ciò nella sesta edizione di Civita…nova, a cura della Pro Loco del Pollino e del Comune di Castrovillari, nei giorni di settembre di gni anno, con la stessa grande partecipazione e coinvolgimento popolare.
Una rassegna dal chiaro carattere identitario e che ha l’intento principale di valorizzare le realtà e le risorse locali, quindi un borgo antico e ricco di storia come quello del capoluogo del Pollino, riscoprendone slarghi, piazze, vicoli suggestivi che faranno da scenario naturale agli eventi in programma. Musica, teatro, poesia, folklore, vernacolo, arte faranno della “Civita” il borgo delle arti e dei sapori del Pollino grazie anche al coinvolgimento di alcuni comuni del comprensorio con la volontà precisa di continuare il percorso della rete di corresponsabilità territoriale. Artefice di questo intenso lavoro di intreccio di esperienze e saperi è la Pro Loco del Pollino di Castrovillari, la quale crede fortemente nel rilancio a favore di questa storica iniziativa volta a coniugare sviluppo e territorio, conoscenza e gusto.
Tre giorni di grande attività culturale, artistica, enogastronomica, per soddisfare i palati di tutte le generazioni e ridare vitalità alla “Civita”, gioiello architettonico della città di Castrovillari, spazio affascinante già teatro di diverse iniziative culturali ed artistiche.
Il borgo castrovillarese aprirà i suoi vicoli, le piazze, i suoi monumenti più significativi a quanti vorranno godere del fascino di angoli unici che si candidano a diventare lo spazio del marketing identitario della città del Pollino.
Sono state previste numerose iniziative nell’intero centro storico che,, grazie a questa peculiare manifestazione, potrà diventare una vera e propria vetrina per le eccellenze del nostro territorio. Infatti, oltre gli spazi espositivi per accogliere sempre meglio i numerosi turisti saranno organizzati: concerti in Piazza Castello, attività teatrali, animazioni musicali nei vicoletti del centro storico, animazioni musicali all’interno del Protoconvento Francescano, cinema all’aperto e tante altre iniziative atte a far sì che il centro storico ritorni ad essere punto nevralgico della cultura dell’intera area del Parco del Pollino e non per ultimo, ad arricchire la manifestazione, il festival degli artisti di strada: le strade del borgo antico illuminate dalle fiamme degli sputafuoco, colorate dagli abiti dei clown, arricchite dalle statue viventi, giganti sui trampoli, creeranno il clima di festa per i bambini e per tutti coloro i quali girovagando tra gli stand potranno osservare le eccellenze gastronomiche della città e del comprensorio.
Dal borgo al territorio, dalla città al comprensorio Civita…nova diventa in quei giorni lo spazio del confronto, dello scambio, dell’incontro e della conoscenza, per guardare al futuro coscienti della ricchezza di una identità territoriale unica nel suo genere.

Siamo a
Castrovillari

Non perderti questo spettacolo unico