Storia e Tradizione
2022
Corso Garibaldi, 160
87012 Castrovillari (Cs) Italia
Storia, premi e riconoscimenti del gruppo folklorico “Pro loco di Castrovillari”

Il Gruppo Folklorico della Pro Loco del Pollino di Castrovillari nasce nel 1929 e rappresenta una delle realtà più antiche in Italia nel campo della salvaguardia delle tradizioni popolari. Costituitosi dapprima col nome di “Canterini di Castrovillari”, il Gruppo Folklorico della Pro Loco del Pollino, ha assunto l’attuale denominazione solo dal 1959, allorquando fu assorbito dall’ente cittadino. Nei suoi 80 anni di storia ha svolto e sta svolgendo, orgogliosamente, la funzione di supremo custode delle tradizioni popolari Castrovillaresi e Calabresi. Il Gruppo, inoltre, è stato protagonista indiscusso di costanti ricerche antropologiche, significative dal punto di vista scientifico. Particolare attenzione è stata dedicata alla danza, alla musica, al canto ed ai costumi tradizionali.

1929: Anno di fondazione del Gruppo
1957: Anno di fondazione della Pro Loco e integrazione del Gruppo tra le attività dell’Associazione
1967: Premio Miglior Costume al “Festival del Mandorlo in Fiore”, Agrigento
1969: Picozza d’Oro al Festival di Zakopane, Polonia
1978: Premio della Giuria al Festival Mondiale di Cartagine (Tunisia)
1993: Medaglia d’Oro per l’attività culturale svolta nell’ambito del Premio Internazionale “I Migliori dell’Anno”, Associazione Calabria Illustrata, Cosenza
1995: I Premio al Festival Mondiale “Città di Gorizia”, svolto sotto l’egida dell’UNESCO
1995: Premio APT di Cosenza per l’attività culturale svolta
1995: Premio speciale “Circolo dei Calabresi di La Plata”, Argentina
1995: Spettacolo per i Ministri delle Nazioni aderenti alla Comunita’ Europea, Malmoe (Svezia)
1999: Premio Cultura “Castello d’Oro – Città di Corigliano Calabro”
1999: Menzione speciale al Premio “Pitrè Salomone Marino” di Palermo per l’attività culturale svolta
1999: Premio Miglior Voce Solista ; Primo Premio Giuria Popolare; Secondo Premio Stampa Internazionale; “Piccozza d’Argento” – Festival Internazionale del Folklore di Zakopane – Polonia
2000: Menzione speciale al Premio “Pitrè Salomone Marino” per lo spettacolo “Il Ciclo dell’Anno”
2000: (19 Marzo) unico gruppo calabrese a partecipare alla Santa Messa officiata da Papa Giovanni Paolo II in Piazza San Pietro, cantando a fianco del Coro della Cappella Sistina in occasione delle celebrazioni del Giubileo degli Artigiani
2000: Premio Regione Calabria per la partecipazione alla Santa Messa
2001: (8 dicembre) unico Gruppo Folklorico al mondo ad aver avuto il privilegio di cantare all’interno della Basilica di S. Pietro
2001: Medaglia d’Argento dell’Istituto di Ricerca e di Studi di Demologia e di Dialettologia di Cassano All’Ionio
2002: partecipazione agli spettacoli in occasione di “Miss Italia nel Mondo Salsomaggiore Terme
2002: partecipazione alla 54° Edizione della Mostra Internazionale del Cortometraggio di Montecatini Terme
2002: Medaglia d’Oro per la ricerca demologia dell’Istituto di Ricerca e di Studi di Demologia e di Dialettologia di Cassano All’Ionio
2002: Premio Pro Loco “Per l’Emigrazione”, Comune di Rogliano con l’alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio
2003: spettacolo e seminario tenutosi presso il Museo dello Strumento di Roma
2003: Gruppo scelto per il gemellaggio Calabria, Veneto e Piemonte a Lozzo di Cadore
2003: spettacolo in occasione del ricevimento ufficiale della Conferenza dei Presidenti delle Regioni Italiane ed Europee tenutosi a Catanzaro
2004: Premio Internazionale “Giovi Città di Salerno” per la realizzazione del calendario “Lavoro e Rito nella Tradizione Calabrese”
2004: Partecipazione “Columbus Day” in New York
2004: Premio della Città di New York nel Mese della Cultura e del Patrimonio Italiano
2004: Premio della Città di Westchester per aver arricchito il patrimonio culturale locale
2004: Menzione speciale Premio “Pitrè Salomone Marino” per la realizzazione del calendario “Lavoro e Rito nella Tradizione Calabrese”
2004: Gran Premio Internazionale del Folklore, Tindari
2005: Premio speciale Festival di Iskele Cipro
2005: Riconoscimento speciale Premio “Pitrè Salomone Marino” per la realizzazione dello spettacolo demoetnoantropologico sull’emigrazione “Paisani”
2006: Medaglia d’oro “Calabria 2006” alla “Festa dei Calabresi nel Mondo” presso il Palazzo del Campidoglio, Roma
2007: Menzione d’Onore “Teresa Careno” al II° Festival Internazionale del Folklore di Caracas (Venezuela); Premio Cultura “Società Dante Alighieri” di Kiel (Germania)
2008: Premio Cultura 50° Festival Internazionale del Folklore – Carnevale del Pollino (Italia)
2008: Riconoscimento speciale “Giornata dell’Orgoglio Calabrese” (Lamezia Terme)
2010 – Premio alla Cultura Consolato Italiano in Marocco
2011 – Concorso Nazionale Gruppi folklorici 150 Unità d’Italia  –
1° Premio  a cura del Ministero dei Beni e Attività Culturali.
Premio Personaggio dell’anno 2011 a cura del DIARIO di Castrovillari

2012 – Premio arti e professioni  “Pino Loricato”  a Cura Rotary Club
Castrovillari ;
Premio – “Giuseppe Sciacca” 2012 , presso l’Aula Magna della
Pontificia Università Urbaniana,

2015 – “Gold Star Award”, Oscar Mondiale del Folklore, presso la città di Haifa, Israele.